Cerca
  • CM Racing

Test di Aragon positivi per Kofler ed il CM Racing Team


Ultimo test pre campionato completato per il CM Racing Team, sceso in pista per la due giorni di test ufficiali organizzata da Dorna. Nonostante le basse temperature che hanno accolto i piloti, il team romano e Maximilian Kofler sono riusciti a trarre ottime indicazioni, sulle quali lavorare in vista dell’imminente inizio della stagione.


La prima giornata è stata caratterizzata, specie in mattinata dal freddo, con Kofler in pista nella prima delle tre sessioni a disposizione solamente per pochi giri, sei per la precisione, nei quali ha compiuto un primo shakedown. Nel pomeriggio invece il giovane austriaco ha messo a referto più giri, migliorando anche i propri tempi, sino ad ottenere la 21° posizione, lavorando principalmente sull’assetto della propria Ducati Panigale V2 955.


Anche del day2 il primo turno è stato essenzialmente uno shakedown, dove Kofler ha fatto alcune prove generali in termini di affidabilità. Nel proseguo della giornata il sole ha fatto capolino sul Motorland, con un progressivo abbassamento dei tempi sul giro.


Kofler dal canto suo ha abbassato il proprio miglior tempo di più di un secondo, sino a conquistare la 18° piazza sia nella classifica combinata della giornata che in quella della due giorni. Il processo di crescita di Max e del CM Racing Team continua dunque spedito, ed è ora pronto a vivere, tra pochi giorni, il primo round della stagione WorldSSP 2022.


Risultati day1 + day2 Test Aragon

P1 – Jules Cluzel (Yamaha) 1’53”407

P2 – Lorenzo Baldassarri (Yamaha) +0.057

P3 – Can Oncu (Kawasaki) +0.135

P4 – Niccolò Bulega (Ducati) +0.214

P5 – Dominique Aegerter (Yamaha) +0.240

P18 – Maximilian Kofler (CM Racing, Ducati) +1.624


Maximilian Kofler: “Sono stati due giorni positivi per me, dato che siamo riusciti a migliorare la moto in ogni sessione. Abbiamo lavorato tanto sul passo, evitando di fare un vero e proprio time attack, che farò ovviamente nel weekend di gara. Le sensazioni in generali sono buone, quindi posso dire che siamo pronti”.


Manuel Cappelletti (Team Director): “Siamo decisamente soddisfatti di questo test. Per prima cosa abbiamo trovato un buon pacchetto di base in vista della gara, e soprattuto abbiamo concluso tutto il nostro programma di lavoro invernale. Ci è mancato solamente il giro singolo, ma le basse temperature non ci hanno aiutato. Max è al debutto sulle moto di questa cilindrata, ma sta crescendo ed imparando: siamo curiosi di vedere dove potrà piazzarsi”.



15 visualizzazioni0 commenti