Cerca
  • CM Racing

Primo giro fatale per Gianico e Valentino nella domenica di Imola


Domenica sfortunata per il CM Racing Team, che in Gara 2 ad Imola è costretto a registrare due ritiri. Il consueto caos del primo giro della Supersport 300 infatti non ha risparmiato né Gabriele Valentino né Nicola Gianico, che hanno dovuto anzitempo dire addio alla corsa nel corso del primo giro a causa di due cadute, fortunatamente senza conseguenze fisiche.


Dopo aver compiuto le prove generali in vista della gara nel warm up mattutino, importante per raccogliere dati sulle condizioni giornaliere della pista, per Nicola e Gabriele è arrivato il momento della gara. Quest’ultima per Valentino è durata solo una manciata di metri, dato che alla variante del tamburello un contatto con un altro pilota lo ha portato a terra.


Gianico dopo uno start complicato ha subito cercato di recuperare posizioni, ma anche in questo caso un contatto con un rivale ha provocato la sua caduta in variante alta. Si è conclusa prima del tempo anche la corsa di Manuel Bastianelli, costretto al ritiro a quattro giri dal termine a causa di un problema tecnico.


Archiviato con un pizzico di rammarico il fine settimana imolese il CM Racing Team guarda avanti, ossia al quarto round del CIV 2021, che andrà in scena il 30-31 luglio e l’1 agosto al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, dove sarà presente anche la Women’s European Cup.


Nicola Gianico:“Avevo tanta voglia di rifarmi nella gara di oggi, ma le cose non sono andate come sperato. Nel corso del primo giro ho cercato di farmi largo e di recuperare posizioni, ma arrivato alla variante alta un contatto con un altro pilota mi ha portato prima fuori pista e poi a terra. E’ un peccato ma ovviamente non perdo la speranza, consapevole anche del grande valore del team: ora ci attende un po’ di riposo, per poi cercare il riscatto a Misano”.


Gabriele Valentino: “In partenza c’è stato molto caos, così arrivato alla variante del tamburello ho cercato di frenare forte per guadagnare terreno, ma purtroppo non c’era spazio. Ho avuto un contatto con un pilota e sono finito a terra. Il colpo è stato forte ma per fortuna senza conseguenze, il che è la cosa più importante. Ringrazio il CM Racing Team per il grande lavoro, e spero di rifarmi a Misano”.


Alessio Cavaliere (Team Principal): “Purtroppo nel motociclismo vi possono essere anche weekend negativi, e questo lo è stato. Gianico nella gara di ieri non è riuscito ad esprimere del tutto il suo potenziale, pur recuperando alcune posizioni, ed oggi purtroppo è incappato in una scivolata. Valentino nel corso del weekend ha mostrato incoraggianti segnali, specie ieri in Gara 1, dato che ha iniziato a conoscere Imola solo venerdì, ma oggi un eccesso di voglia lo ha portato subito a terra. In generale penso che questo fine settimana ci possa insegnare tanto in ottica futura, quindi non ci resta che imparare la lezione e restare positivi”.



38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti