Cerca
  • CM Racing

Primi giri e prime informazioni per Kofler e Jespersen nel day one di Donington


Prima giornata di azione in pista per il CM Racing Team, protagonista tra i saliscendi dello storico tracciato di Donington. Al termine delle due sessioni di prove libere la wild card Simon Jespersen ha ottenuto la 25° posizione, mentre Maximilian Kofler ha chiuso la giornata in 29° piazza.


Il day1 di Donington ha preso il via con la FP1, durante la quale Kofler e Jespersen hanno iniziato a prendere confindenza con il tracciato e con le loro Ducati Panigale V2 955. Simon messo insieme 16 passaggi, ottenendo la 20° posizione, mentre Maximilian ha terminato il turno in 29° piazza, con 18 giri completati.


Nel pomeriggio è giunto il momento della FP2, che il team romano ha vissuto tra alti e bassi. Kolfer infatti ha messo a referto a 19 giri, migliorando di sette decimi il crono del mattino ed ottenendo la 29° posizione. Più difficile invece la sessione di Jespersen, costretto a restare ai box per un piccolo problema tecnico.


Terminato il venerdì, il CM Racing è pronto per la prima giornata di gara sul suolo inglese. Domani infatti andrà in scena prima la Superpole (ore 10.25 locali) poi Gara 1, prevista per le 15.15 locali e dalla durata di 19 giri. Entrambe le sessioni saranno visibili su Sky Sport MotoGP, canale 208 della piattaforma Sky.


Risultati FP1 + FP2 #GBRWorldSBK P1 – Dominique Aegerter (Yamaha) 1'30"939 P2 – Glenn Van Straalen (Yamaha) +0.224 P3 – Nicolò Bulega (Ducati) +0.225 P4 – Jules Cluzel (Yamaha) +0.275 P5 – Raffaele De Rosa (Ducati) +0.323

P25 - Simon Jespersen (CM Racing Team, Ducati) +2.019

P29 - Maximilian Kofler (CM Racing Team, Ducati) +2.942


Maximilian Kofler:“E’ stata una prima giornata utile, in primis sotto il profilo delle informazioni raccolte. Certamente abbiamo tanto lavoro da fare, ma sono convinto che già domani potremo fare degli importanti passi avanti. Sono fiducioso”.


Simon Jespersen: “Questo venerdì ha certamente avuto alti e bassi. Ho terminato la FP1 soddisfatto, dato che sin da subito ho sentito delle buone sensazioni, ma purtroppo la mia FP2 è stata condizionata da un piccolo problema tecnico. Sono cose che capitano, quindi ora dobbiamo solo pensare a dare il massimo domani”.



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti