Cerca
  • CM Racing

Krummenacher si ripete: solida rimonta e 7° posto in Gara 2 a Portimao


Domenica di gara per il CM Racing Team, che in Gara 2 a Portimao ha conquistato punti preziosi. Dopo le difficoltà della prima giornata e la settima posizione di Gara 1 Randy Krummenacher è riuscito a conquistare nuovamente la settima piazza, grazie ad una gara accorta ed intelligente.


Il day 3 portoghese si è aperto nel segno del maltempo, con il warm up del mattino svolto in condizioni di bagnato. Qui Krummenacher ha dimostrato di sapersi ottimamente adattare ai cambi di condizione, ottenendo la quinta posizione con sei giri totali completati.


Nelle ore successive la presenza del sole ha asciugato il tracciato, consentendo alla corsa di essere svolta in condizioni di asciutto. Scattato nuovamente dalla P13 Randy ha gradualmente scalato la classifica, arrivando in top ten nel corso dell’ottavo passaggio. Non pago Krummenacher ha mantenuto un passo costante, ed anche grazie ad alcuni cambi di posizione nel gruppo di testa è riuscito a risalire fino alla P7.


Grazie ai punti guadagnati oggi il CM Racing Team mantiene la sesta piazza nella classifica riservata ai team, con 217 punti. Terminato il weekend portoghese, e terminata di conseguenza la stagione europea, il team romano tornerà in pista il 15-16-17 ottobre sul circuito di San Juan, in Argentina.


Risultati Gara 2 #PRTWorldSBK

P1 – Steven Odendaal (Yamaha)

P2 – Jules Cluzel (Yamaha)

P3 – Federico Caricasulo (Yamaha)

P4 – Manuel Gonzalez (Yamaha)

P5 – Dominique Aegerter (Yamaha)

P7 – Randy Krummenacher (CM Racing Team, Yamaha)


Randy Krummancher: “I dati acquisiti in gara 1 sono serviti per oggi, ma le condizioni meteo diverse mi hanno penalizzato ancora una volta. Posso quindi ritenermi relativamente soddisfatto perché nonostante tutto ho recuperato sei posizioni, ed ho terminato la gara con un gap di solo 6 secondi dal primo. Ringrazio tutto il team, tecnici e meccanici per il lavoro svolto fino ad ora”.


Manuel Cappelletti (Team Principal): “Stamattina volevamo provare alcune soluzioni in ottica gara, ma la pioggia ha cambiato i nostri piani. In Gara 2 abbiamo affrontato condizioni diverse rispetto a ieri, ma Randy ha comunque fatto un ottimo lavoro. Il traffico non gli ha permesso di fare parte del primo gruppo, il che è un peccato dato che aveva un passo molto simile, ma possiamo comunque essere soddisfatti”.



9 visualizzazioni0 commenti