Cerca
  • CM Racing

Il CM Racing Team e Luca Bernardi in grande spolvero nei test ufficiali di Barcellona


Si sono ufficialmente conclusi per il CM Racing Team e Luca Bernardi le due giornate di test ufficiali sul circuito di Barcellona, che hanno rappresentato per team e pilota il debutto nell'universo WorldSSP. Un debutto senza dubbio positivo, con Bernardi capace di migliorare la propria prestazione sessione dopo sessione, sino a conquistare un’ottima sesta posizione finale.

Nella giornata di ieri Bernardi ha sfruttato le due sessioni (dalla durata di due ore ciascuna) a disposizione per iniziare a fare la conoscenza sia della sua Yamaha YZF-R6 che della squadra, su una pista tra l’altro a lui del tutto sconosciuta. Coadiuvato dal Team Director Manuel Cappelletti il pilota sammarinese ha percorso un totale di 64 giri, ottenendo come miglior tempo un 1’46”659 che gli è valso la dodicesima piazza nella classifica combinata.

Nel Day 2 Bernardi ha dimostrato il suo valore mettendo in mostra importanti passi avanti, e scalando la classifica dei tempi già dalla sessione del mattino. 60 i giri messi a referto da Luca, capace di conquistare una preziosa sesta posizione nella classifica combinata della due giorni con il crono di 1’45”046, nonostante una scivolata senza conseguenze alla curva tre nella parte finale della sessione pomeridiana. Un risultato di grande valore, considerati i tanti nuovi aspetti tecnici e non che pilota e team hanno dovuto fronteggiare nel corso della due giorni. Il CM Racing Team può dunque ampiamente sorridere al termine di questo primo assaggio di mondiale Supersport, nonché guardare con fiducia ai prossimi test ed alla prima tappa della stagione, fissata per il weekend del 21-23 maggio al Motorland di Aragon. Luca Bernardi: “Sono soddisfatto dell’esito di questi test, per tante ragioni. Mi sono trovato subito a mio agio con il team, ed i risultati della nostra progressiva crescita sono stati evidenti: ho dovuto imparare giro dopo giro anche la pista, che credo sia nelle mie corde. Purtroppo nel pomeriggio di oggi sono incappato in una piccola scivolata, ma sto bene e mi ha aiutato a capire alcune problematiche. La moto va davvero forte, devo ringraziare il team per l’ottimo lavoro e la grande opportunità messa a mia disposizione”. Manuel Cappelletti (Team Director): “Abbiamo ottenuto dei risultati sopra le aspettative. Conoscevamo il valore di Luca, ma sapevamo anche che il passaggio da un campionato nazionale ad uno mondiale non è privo di insidie. Nonostante una scivolata a fine day 2 abbiamo messo in mostra una buona velocità ed un buon ritmo, concentrandoci al contempo sulla creazione del giusto clima all’interno della squadra, che essendo nuova necessita della giusta amalgama. La marcia verso l’inizio della stagione è iniziata con il piede giusto”.

12 visualizzazioni0 commenti