Cerca
  • CM Racing

Il CM Racing Team e Luca Bernardi fermati da un problema tecnico in Gara 2 ad Aragon


Giornata segnata dalla sfortuna quella odierna per il CM Racing Team, privato di un altro ottimo risultato da un problema tecnico occorso alla moto di Luca Bernardi durante Gara 2, svoltasi oggi in condizioni di bagnato sul circuito di Aragon. La domenica aragonese è stata contraddistinta sin dalle prime ore dal maltempo, con un drastico calo delle temperature e l’arrivo della pioggia a bagnare la pista. In queste condizioni inedite il debuttante Luca Bernardi è sceso in pista per il warm up, sfruttato principalmente per fare esperienza e concluso in 15° piazza.


Forti delle informazioni tratte in mattinata Bernardi ed il CM Racing Team sono scesi in pista per Gara 2, per la quale ha giocato un ruolo decisivo o perlomeno preponderante la scelta delle gomme, vista la condizione di leggero bagnato presente sul tracciato. Il team di Alessio Cavaliere ha deciso di equipaggiare la moto di Luca con una coppia di gomme da bagnato, traendone beneficio sin dai primi giri.


Scattato dalla nona casella in seguito all’assenza di Tuuli (dichiarato unfit per la corsa), Bernardi ha subito iniziato a recuperare posizioni, transitando sesto sul traguardo al termine del primo giro e quinto al termine del terzo. Nel giro successivo però un piccolo inconveniente tecnico ha costretto il sammarinese a fermarsi ai box, salvo poi rientrare per cercare di racimolare punti.


Compresa l’impossibilità della missione, Bernardi ha preferito rientrare definitivamente ai box, dicendo così addio alla corsa ed incassando il primo zero in campionato. Nonostante l’esito negativo della gara odierna il CM Racing Team può archiviare senza dubbio positivamente il suo primo fine settimane nel campionato WorldSSP, avendo ottenuto una splendida quarta piazza in Gara 1 ed essendo sin da subito entrato nel novero delle squadre protagoniste.


Al termine del primo round Bernardi occupa la nona posizione in campionato con 13 punti, a sole cinque lunghezze dalla quinta piazza. Il CM Racing Team ed il talento sammarinese torneranno in pista già nel prossimo fine settimana per il secondo appuntamento della stagione, in programma sul circuito di Estoril, in Portogallo.


Gara 2 #AragonWorldSBK

P1 – Steven Odendaal (Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, Yamaha)

P2 – Raffaele De Rosa (Kawasaki)

P3 – Jules Cluzel (Yamaha)

P4 – Hannes Soomer (Yamaha)

P5 – Dominique Aegerter (Yamaha)

RIT – Luca Bernardi (CM Racing Team, Yamaha)


Luca Bernardi:“Oggi mi sono sentito veloce sul bagnato, ma un problema tecnico mi ha costretto a rientrare prima del previsto ai box. In generale sono davvero convinto che io ed il team abbiamo il giusto potenziale per conquistare ottimi risultati, e cercheremo di dimostrarlo nuovamente già ad Estoril. Si tratterà di una pista completamente nuova per me, ma la sfida non mi spaventa. Ringrazio il CM Racing Team per il grande lavoro svolto nell’arco della tre giorni: siamo un grande gruppo con grandi ambizioni”.


Manuel Cappelletti (Team Director):“Abbiamo vissuto un weekend agrodolce. Ieri Luca ha dimostrato tutto il suo talento, centrando una bellissima quarta posizione, mentre oggi un piccolo problema tecnico ci ha impedito di giocarci le nostre carte fino in fondo. Gara 2 ci ha permesso di vedere Bernardi in azione sul bagnato, dove ha dimostrato di poter brillare, il che ci permette ancora di più di ben sperare per il futuro. Ora ci attende un tracciato che Luca non ha mai visto, quindi l’obiettivo primario è quello di fare esperienza, sia per quanto riguarda lui che la squadra. Questa nuova avventura è solo all’inizio, e siamo molto fiduciosi”.



57 visualizzazioni0 commenti