Cerca
  • CM Racing

Il CM Racing Team e Kofler brillano e sfiorano i punti in Gara 1 a Most


Sabato dal sapore agrodolce per il CM Racing Team e Maximilian Kofler, che in Gara 1 a Most ha sfiorato la zona punti dopo una corsa disputata – per larghi tratti – nelle posizioni importanti della classifica.


In mattina è andata in scena la Superpole, dove Kofler ha cercato di ottenere una buona posizione sullo schieramento di partenza. Il giovane pilota austriaco ha messo insieme 10 giri, conquistando la 22° posizione ed incassando soli pochi decimi dalla top 15.


Alle 15.15 è scattata Gara 1, contraddistinta da una caduta di gruppo alla prima curva. Kofler, dopo essere riuscito ad uscire indenne dall’incidente, ha concluso il primo giro in 8° posizione. A metà gara Max è rimasto in lotta per la top ten, iniziando l’ultimo giro in P13. Nel corso dell’ultimo giro Kofler ha cercato di difendere la posizione, dovendosi però accontentare della 17° posizione finale.


Domani Kofler ed il CM Racing Team torneranno in pista per il warm up (9.25) e soprattutto Gara 2, prevista per le ore 12.30.


Risultati Superpole #CZEWorldSBK

P1 – Lorenzo Baldassarri (Yamaha) 1’34”952

P2 – Federico Caricasulo (Ducati) +0.158

P3 – Nicolò Bulega (Ducati) +0.182

P4 – Dominique Aegerter (Yamaha) +0.299

P5 – Andy Verdoia (Yamaha) +0.340

P22 – Maximilian Kofler (CM Racing Team, Ducati) +1.573


Risultati Gara 1 #CZEWorldSBK

P1 – Lorenzo Baldassarri (Yamaha)

P2 – Stefano Manzi (Triumph)

P3 – Steven Odendaal (Yamaha)

P4 – Valentin Debise (Yamaha)

P5 – Glenn Van Straalen (Yamaha)

P17 – Maximilian Kofler (CM Racing Team, Ducati)


Maximilian Kofler:“In Superpole sono riuscito a fare un giro abbastanza veloce. In gara sono riuscito a partire bene, ma purtroppo nei giri successivi ho pagato il fatto di non aver potuto lavorare sul passo di gara avrei voluto. Rispetto a ieri siamo comunque notevolmente migliorati, quindi penso che domani potremo fare ancora meglio”.


Manuel Cappelletti (Team Director):“Dopo un venerdì travagliato siamo riusciti a riusciti ad individuare il problema, facendo così un miglioramento. Max ha lottato per quasi tutta la gara intorno alla decima posizione, ma a causa di un calo nel finale non è riuscito a raggiungere i punti. Nonostante ciò i tempi fatti segnare da Max sono incoraggianti, quindi domani ci aspettiamo di fare una bella gara”.



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti