Cerca
  • CM Racing

Gara 2 più che amara per il CM Racing Team: infortunio per Luca Bernardi a Magny - Cours


Domenica da dimenticare per Luca Bernardi ed il CM Racing Team, che a Magny – Cours hanno vissuto certamente la giornata più complicata della stagione. Una caduta al primo giro infatti ha anticipatamente terminato la Gara 2 di Luca.


Dopo aver terminato il warm up in 17° posizione, con otto giri completati ed alcune informazioni utili acquisite in ottica gara, Bernardi ha nuovamente occupato la prima casella dello schieramento, conquistata ieri in Superpole, per il via di Gara 2. Scattato nel modo migliore Luca ha mantenuto per metà del primo passaggio la prima posizione, salvo poi essere superato da Aegerter alla curva 15.


Desideroso di tornare subito in testa il sammarinese ha cercato subito il contrattacco all’ultima esse, finendo però a terra e venendo colpito alla schiena dallo stesso Aegerter, con conseguente esposizione della bandiera rossa. Trasportato al centro medico del tracciato i primi controlli hanno evidenziato una frattura della vertebra T12, l’entità della quale sarà approfondita tramite dei test previsti per la giornata di oggi all’ospedale di Nevers. Da stabilire di conseguenza sia i prossimi passi sotto il profilo medico che i tempi di recupero.


Il CM Racing Team tornerà in pista il 17 – 18 – 19 settembre sul circuito di Barcellona, per l’ottavo appuntamento del campionato mondiale Supersport 2020. Nel frattempo FORZA LUCA!


Risultati Gara 2 #FRAWorldSBK

P1 – Manuel Gonzalez (Yamaha)

P2 – Dominique Aegerter (Yamaha)

P3 – Can Oncu (Kawasaki)

P4 – Philipp Oettl (Kawasaki)

P5 – Niki Tuuli (MV Agusta)

RIT – Luca Bernardi (CM Racing Team, Yamaha)


Manuel Cappelletti (Team Director): “Ovviamente il risultato della corsa non conta nulla al momento, visto l’infortunio occorso a Luca in occasione della caduta. Il fatto che sia sempre rimasto cosciente e che muova tutti gli arti è il primo sospiro di sollievo: ora dobbiamo attendere i test medici per capire la precisa entità dell’infortunio. E’ un grande peccato, dato che Luca era pronto a giocarsi il podio ed era in grande forma”.


189 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti