Cerca
  • CM Racing

Day one di studio per Luca Bernardi ed il CM Racing Team sull’inedita pista di Most


Si è svolto oggi il primo giorno di prove per il CM Racing Team e Luca Bernardi sull’inedito circuito di Most, palcoscenico del quinto appuntamento stagionale del campionato mondiale Supersport 2021. Il tortuoso e veloce tracciato ceco ha messo sin da subito a dura prova sia il pilota che il team, che per il momento sono chiamati a rincorrere.


Il day one in Repubblica Ceca è iniziato alle ore 11.25, con il primo turno di prove libere. Qui Bernardi ha iniziato a studiare il nuovo tracciato compiendo ben 24 passaggi, e concludendo la sessione in P15, ad una manciata di decimi dalla top ten

.

Nel primo pomeriggio (ore 14) ecco andare in scena la FP2, in anticipo rispetto al solito a causa di una modifica nel programma, con il CM Racing Team costretto dunque ad uno sforzo extra per preparare tutto il necessario in tempo. Una volta sceso in pista Luca ha dovuto fare i conti con le condizioni mutevoli del traccito, a causa della pioggia intermittente caduta durante la sessione, che gli hanno impedito di ottenere il massimo. Il giovane sammarinese ha così concluso il turno in P22, ottenendo la P23 nella classifica combinata della giornata.


Terminato con un pizzico di difficoltà il venerdì, il CM Racing Team è pronto per la prima delle due giornate di gara in programma. Domani infatti sarà il momento prima della Superpole, dove Bernardi andrà a caccia di una buona casella di partenza, e poi di Gara 1 (ore 15.15). Entrambe le sessioni saranno trasmesse live su Sky Sport Action, canale 204 di Sky.


FP1 + FP2 results #CZEWorldSBK

P1 - Dominique Aegerter (Yamaha) 1'35"446

P2 - Manuel Gonzalez (Yamaha) +0.210

P3 - Patrick Hobelsberger (Yamaha) +0.332

P4 - Steven Odendaal (Yamaha) +0.425

P5 - Valentin Debise (Yamaha) +0.613

P23 – Luca Bernardi (CM Racing Team, Yamaha) +2.111


Luca Bernardi: “Nonostante il risultato negative posso dire che è stata una giornata positiva. Oggi sia io che la squadra abbiamo dovuto affrontare tante novità, quindi è normale avere qualche difficoltà: ora stiamo lavorando per risalire la classifica, avendo già in mente alcune modifiche che possono aiutarmi. Domani cercherò di dare il massimo in qualifica, per poi giocarmi le mie carte in gara”.



14 visualizzazioni0 commenti